Premio a Dachan, un privilegio per l’Islam estremista

Premio a Dachan, un privilegio per l’Islam estremista

di Souad Sbai

L’onorificenza di Cavaliere al Merito dell’Ordine della Repubblica conferita ad Asmae Dachan, legata a doppio filo ai Fratelli Musulmani, ha sollecitato la reazione del centro-destra italiano, o di quasi tutte le sue forze. In particolare, l’On. Giorgia Meloni e i Senatori Romani e Gasparri hanno manifestato la loro contrarietà di fronte a una nomina che risponde a evidenti finalità di natura politica, perseguite immancabilmente dalle forze della sinistra.

Mentre il mondo arabo moderato continua a combattere per liberarsi dei Fratelli Musulmani e della loro nefasta influenza politica, sociale, culturale e religiosa, e mentre gli Stati Uniti si accingono a designarli come organizzazione terroristica, in Italia gli esponenti della Fratellanza ricevono premi e riconoscimenti dal Capo dello Stato, nonché incarichi politici grazie soprattutto al sodalizio con il PD.

PER LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE CLICCA QUI

Comments are closed