Il Centro Studi Averroè al fianco del Presidente Draghi alla luce dell'incidente Von der Leyen

Il Centro Studi Averroè al fianco del Presidente Draghi alla luce dell’incidente Von der Leyen

Arriva una nota ufficiale di Giuseppe Pierro, presidente del Gruppo Ambasciatori di Pace ‘Centro Studi Averroè’ in merito all’incidente avvenuto durante l’incontro tra il presidente turco Erdogan e le alte cariche europee. ”In linea con la loro missione di pace e conciliazione, (il Gruppo Ambasciatori di Pace) -scrive Pierro – si schierano al fianco del Presidente Draghi  e ribadiscono con fermezza l’importanza della democrazia e del dialogo interculturale tra gli Stati. L’Italia, come Paese membro, si è reso sempre protagonista di politiche e scelte improntate alla tolleranza e al pluralismo, nel rispetto della sua Carta Costituzionale, redatta alla fine dei periodi di dittatura e di guerra”. Infine il presidente conclude dicendo che con i recenti avvenimenti ha fatto scivolare ”il Paese verso una pericolosa deriva assolutista, che non rispecchia le volontà del suo popolo e dei valori fondanti dell’Unione Europea”.
tranilive.it
Comments are closed