Bachelet: “Le violazioni dei talebani non resteranno impunite”

Bachelet: “Le violazioni dei talebani non resteranno impunite”

Bachelet“Le violazioni dei talebani non resteranno impunite”

L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umaniMichelle Bachelet, durante una riunione speciale del Consiglio per i diritti umani sull’Afghanistan, ha dichiarato di aver ricevuto rapporti su gravi violazioni da parte dei talebani in Afghanistan, comprese esecuzioni extragiudiziali di civili, restrizioni sulle donne e proteste contro il governo del movimento.

Nell’aprire le discussioni, Bachelet ha chiarito che il modo in cui i talebani trattano donne e ragazze e rispettano i loro diritti alla libertà individuale, alla libertà di movimento, all’istruzione, all’espressione e al lavoro in conformità con gli standard internazionali sui diritti umani, costituirà una linea rossa.

Le violazioni contro le donne in Afghanistan equivalgono a crimini contro l’umanità, Bachelet  ha detto chiaramente: “Garantire l’accesso delle ragazze a un’istruzione secondaria di alta qualità sarà un indicatore chiave dell’impegno dei talebani a rispettare i diritti umani”.

Comments are closed